Niagara Falls II

Giorno II (01-04-13)

La mattina seguente siamo andati a dare un’occhiata più da vicino alle cascate del Niagara. Inutile dire che sono enormi. Sono bellissime e rumorose. Ma l’aspetto migliore, a mio parere, è il vapore. Il vapore si innalza dalle cascate in colonne altissime, che si illuminano d’arcobaleno quando il sole vi passa attraverso. Forse anche a causa del freddo intenso, la vista era mozzafiato.
A metà mattina ci siamo diretti a Fort Niagara, una fortezza nelle vicinanze utilizzata in varie battaglie prima e dopo l’indipendenza americana. Il posto è davvero interessante e ben conservato, e la vista affascinante. Una guida travestita da francese dell’Ottocento ha sparato un colpo in aria da un moschetto. Il cielo era di un azzurro purissimo.
Nel pomeriggio siamo andati all’angolo di strada dove è stato tenuto il primo raduno per i diritti delle donne e in seguito nel luogo dove, tempo fa, è nata la tradizione del Memorial Day (il giorno in cui gli americani ricordano i veterani di guerra).
Dopo di che siamo partiti alla volta della nostra prossima tappa, in Massachussets.

cascate del Niagara

                                                                       Fort Niagara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: