30. La soddisfazione di mangiare qualcosa che hai cucinato da te

(https://milleseicentolibbre.wordpress.com/category/cose-per-cui-essere-felice/)

È tutta un’altra sensazione, no? Rispetto a trovare il piatto già pronto. Una grande soddisfazione.

Annunci

29. Le vecchie fotografie

(https://milleseicentolibbre.wordpress.com/category/cose-per-cui-essere-felice/)

C’è una foto che mi mostra sempre la nonna, un ritratto della sua famiglia che risale ad almeno sessant’anni fa. Me la mostra lamentandosi: “Come eravamo brutti!”. Ed erano davvero poveri, sporchi, cenciosi, ma quei visi immortalati in un istante lontano ora sono bellissimi, perché appartengono ad un mondo polveroso e perduto, di cui non resta altro che qualche opaca fotografia in bianco e nero.

28. Le ombre cinesi

(https://milleseicentolibbre.wordpress.com/category/cose-per-cui-essere-felice/)

Sono simpatiche, e ti sanno sempre stappare un sorriso. Una piccola cosa felice.
Bisogna allenarsi al gusto per le piccole cose.

Madri

A tutte le nostre madri,
imperfette, rabbiose, insopportabili,
magnifiche,
per tutto l’amore che ci hanno dato,
e per quello che non ci hanno dato,
quando erano troppo stanche e troppo disperate per darcelo.

(Silvana de Mari, dedica de “L’ultimo orco”)

Doppia festa!

Questo post celebra due eventi: innanzitutto sono passati due anni (e che anni!) dalla nascita di questo blog; e inoltre questo è il trecentesimo post pubblicato!
Spero che questa fantastica esperienza nel mondo dei blog continui ancora a lungo, perché, anche se ultimamente tra gli esami di maturità che si fanno sempre più vicini e tutto il resto non ho molto tempo per scrivere, non voglio certo abbandonare milleseicentolibbre.

27. La luce

(https://milleseicentolibbre.wordpress.com/category/cose-per-cui-essere-felice/)

La luce è ciò che ci permette di vedere il mondo com’è. Con le sue forme, i suoi colori, le sue imperfezioni. Le sue meraviglie.