Permettetemi di chiamarli Innocenti

In questo giorno in cui la cristianità tutta ricorda lo scandalo dell’uccisione di un Innocente, chiedo a tutti quanti vorranno ascoltarmi di dedicare la loro preghiera, il loro silenzio, il loro pensiero alle migliaia di Innocenti che il nostro egoismo e la nostra indifferenza hanno assassinato anche quest’anno. Se non riuscite a pensare Innocenti quegli uomini e quelle donne che sfuggono alla morte, alla guerra e alla miseria, per lo meno fate la grazia di concedere questo titolo ai loro bambini. Ai figli dei profughi, divorati da un mare crudele senza che nessuno andasse in loro soccorso. A quelli che sono sopravvissuti e si trovano nei campi, a vivere, sì, ma una vita inumana. Ai bambini che ogni anno, ogni giorno, ogni secondo muoiono di malattie che sarebbero maledettamente curabili, e ancor più maledettamente prevenibili – se solo ci fossero le risorse.

Ricordiamoci di loro, oggi. Loro che sono i dimenticati, i reietti, gli esclusi. Loro che sono nostri fratelli proprio come quell’Altro che oggi muore. Loro per cui avremmo potuto fare qualcosa. Loro che sono stati uccisi, e che erano Innocenti.

http://www.unhcr.it/dona-ora/emergenza-freddo?cmp=16_OB_03_01?utm_source=Google&utm_medium=search&utm_content=search_marzo_inverno&utm_campaign=marzo&gclid=CjwKEAjww9O3BRDp1tq0jIP023YSJAB0-j1S8mJvLEBimLs9lkGBOthYt4jzTlswlWgVVP0uVBQGKRoCT-zw_wcB

http://www.medicisenzafrontiere.it/fairshot-il-vaccino-giusto-al-prezzo-giusto

Annunci