51. Il profumo della pioggia nei giorni nebbiosi

(https://milleseicentolibbre.wordpress.com/category/cose-per-cui-essere-felice/)

A volte, guardando fuori dalla finestra nei giorni di nebbia, mi sembra che la mia anima evapori ed esca a danzare nella foschia. Mi perdo in riflessioni leggere come l’aria e grevi come le gocce che cadono lentamente in una pozzanghera. Poi esco, inspiro profondamente, e la mia anima torna dolcemente in me, bagnata di pioggia.

18. La poesia

(https://milleseicentolibbre.wordpress.com/category/cose-per-cui-essere-felice/)

Non intendo tanto il genere letterario. Intendo la poesia, l’intrinseca armonia delle cose. Il suono della natura, il suo profumo. Intendo la poesia come stato d’animo, come beata contemplazione.